• Porto Katsiki: una bellezza selvaggia fuori dal comune attende i visitatori…
  • La splendida spiaggia di Egremni, una lunga distesa di sabbia con acque turchesi!
  • Veduta notturna della baia di Vlycho

Lefkada: isola della cultura, dei poeti e dello spirito

Gli abitanti di Lefkada, persone cordiali e ‘piene di vita’, accolgono sempre i visitatori in modo molto ospitale. Poiché l’isola era il punto d’incontro tra la civiltà occidentale e quella orientale, i residenti sono stati esposti a diversi influssi culturali; tuttavia, hanno mantenuto intatta la loro identità greca, grazie al facile collegamento con la terraferma.

Lefkada, con una superficie di 295 km2, è la quarta isola ionia in ordine di grandezza e ha 117 km di coste. Si tratta di una delle destinazioni preferite e più facili da raggiungere: basta seguire la strada! Infatti, è l’unica isola ionia alla quale si può accedere senza imbarcarsi su un traghetto. La distanza tra Lefkada e la terraferma è tanto breve che un ponte unisce le due coste. Il ponte di Lefkada, tuttavia, è particolare perché, essendo mobile, crea un crocevia … tra “terra” e mare. L’isola ha molte spiagge, ma le più conosciute si trovano sulla costa ovest, tra esse citiamo Pefkoulia, Egremni e Porto Katsiki, una delle spiagge più famose del Mediterraneo.

Il fascino di Lefkada è completato dalle numerose isolette che la circondano. La stupenda Skorpios, la famosa isola di Aristotele Onassis, e Madouri, l’isola dell’illustre poeta Aristotele Valaoritis, sono tra le attrazioni preferite soprattutto dai visitatori stranieri. Il bell’ambiente naturale viene enfatizzato dall’armoniosa miscela tra verde degli ulivi, sabbia dorata, acque turchesi e roccia grigia. Una combinazione che offre al visitatore la straordinaria opportunità di partecipare a una vera e propria festa di colore, luce e vita.

L’isola di Lefkada ha molte attrattive: panorami suggestivi, lunghe spiagge sabbiose con acque cristalline e bellezze in abbondanza in grado di soddisfare tutti i gusti. Per chi è interessato all’arte, sull’isola vi sono numerose chiese ortodosse, siti archeologici e musei. Inoltre, il visitatore avrà l’opportunità di partecipare a conferenze ed eventi artistici, nonché al festival del folklore internazionale.

 

Villa Yalenia è situata sul lungomare della baia di Vlycho, proprio di fronte a Nidri, che dista circa 4 km via terra. Nidri, sulla costa orientale dell’isola a 16 km circa dalla città di Lefkada, è una delle destinazioni turistiche più popolari e gode di una vista panoramica sulle isole di Skorpios e Madouri. Il villaggio divenne famoso quando, nel 1963, Aristotele Onassis comprò la vicina isola di Skorpios e da allora ha ospitato molte celebrità internazionali. Nidri ospita una statua di Aristotele Onassis e, nei pressi della spiaggia, una di Wilhelm Doerpfeld, che diresse numerosi scavi archeologici sull’isola giungendo alla conclusione che Lefkada sia la vera Itaca di Ulisse.